Trimestrale Volkswagen aprile giugno 2010

di Gianni Puglisi Commenta

Volkswagen ha archiviato il secondo trimestre del 2010 con risultati superiori alle previsioni di mercato: il suo utile netto è aumentato..

Volkswagen ha archiviato il secondo trimestre del 2010 con risultati superiori alle previsioni di mercato: il suo utile netto è aumentato a 1,25 miliardi, contro i 283 milioni dello stesso periodo dello scorso anno e i 721 milioni previsti dagli analisti.

L’utile operativo del gruppo tedesco è raddoppiato arrivando a toccare quota circa 2 miliardi, in crescita anche i ricavi che hanno registrato un incremento del 22% a 33,2 miliardi. Gli analisti avevano previsto un utile operativo di 1,2 miliardi e ricavi per 29,4 miliardi.


A spingere in alto i risultati Volkswagen è stato soprattutto il notevole incremento della domanda di automobili dalla Cina, inoltre la casa automobilistica, come la maggior parte delle aziende sue concorrenti, nell’ultimo periodo ha beneficiato anche della debolezza dell’euro. Bene anche l’andamento della domanda da parte dell’Europa, del Nord e Sud America.

Per quanto riguarda l’intero anno Volkwagen ha confermato quanto già detto in precedenza, ossia di attendersi per il 2010 un significativo aumento delle vendite, dell’utile operativo e dei ricavi, precisando che i risultati della prima metà dell’anno non devono essere utilizzati come un’unità di misura per la seconda parte dell’anno, la situazione economica generale continua ad essere incerta e instabile e qundi non è possibile prevedere con certezza se il progressivo incremento delle vendite continuerà anche nel corso dei prossimi mesi.

Alla Borsa di Francoforte il titolo Volkswagen al momento registra un incremento del 2,82% a 2,22 euro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>