Enel Green Power nuovi investimenti in Brasile

di Lucia Guglielmi Commenta

Attraverso la Enel Brasil Participacoes, controllata di Enel Green Power, gli impianti saranno realizzati nello stato brasiliano di Bahia ed avranno una potenza complessiva cumulata di 90 MW.

Continua a ritmo serrato l’espansione all’estero di Enel Green Power S.p.A., la società quotata in Borsa a Piazza Affari e controllata dal colosso elettrico ed energetico Enel S.p.A.. In data odierna la società operante nel settore delle fonti rinnovabili ha infatti reso noto che sono stati avviati in Brasile i lavori per realizzare tre nuovi parchi eolici.

Attraverso la Enel Brasil Participacoes, controllata di Enel Green Power S.p.A., gli impianti saranno realizzati nello stato brasiliano di Bahia ed avranno una potenza complessiva cumulata di 90 MW. A regime gli impianti saranno in grado di generare annualmente ben 400 GWh di energia elettrica pulita a fronte di oltre 250 mila tonnellate annue di anidride carbonica (CO2) che non saranno immesse in atmosfera.



INVESTIRE PUNTANDO AI DIVIDENDI, OCCHIO AI RISCHI

“Primavera”, “Cristal” e “Sao Judas”. Sono questi i nomi che sono stati assegnati ai tre nuovi parchi eolici a fronte di un investimento complessivo che, in accordo con un comunicato ufficiale emesso da Enel Green Power S.p.A., ammonta a 166 milioni di euro circa e fa seguito ad una gara pubblica che la società quotata in Borsa a Piazza Affari si è aggiudicata in Brasile nel mese di settembre del 2010.

NUOVI RIALZI PREZZO CARBURANTI

L’energia elettrica prodotta dai tre impianti eolici “Primavera”, “Cristal” e “Sao Judas”, proprio in forza alla gara pubblica vinta, potrà essere venduta attraverso la Enel Brasil Participacoes da Enel Green Power S.p.A. mediante il CCEE, Ente nazionale del Brasile, ad un prezzo che risulta essere indicizzato al 100% dell’inflazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>