Fondiaria Sai in rialzo per incontro Ligresti Axa

di Stefania Russo 1

A Piazza Affari il titolo Fondiaria Sai torna a registrate forti guadagni sulla scia delle indiscrezioni di stampa...

A Piazza Affari il titolo Fondiaria Sai torna a registrare forti guadagni sulla scia delle indiscrezioni di stampa delle ultime ore, secondo cui Salvatore Ligresti e il numero uno di Axa, Henry De Castries, si troverebbero al momento nella sede milanese di Mediobanca.

Per oggi pomeriggio, ricordiamo, era fissata a Piazzetta Cuccia una riunione del patto di sindacato, un incontro dove però non era prevista la presenza della compagnia francese.

FONDIARIA SAI MIGLIOR TITOLO DI PIAZZA AFFARI

A confermare le indiscrezioni di stampa sarebbe stata anche la mancata smentita di tale incontro da parte dello stesso Salvatore Ligresti, che intervistato dai giornalisti ha risposto con un semplice “vedremo” a chi gli ha chiesto se avesse incontrato De Castries.

ESPOSTO UNIPOL ALLA CONSOB PER ANDAMENTO TITOLO FONDIARIA SAI

Quel che è certo è che da questo incontro potrebbero scaturire importanti novità in merito al futuro di Fondiaria Sai. Tra gli analisti, infatti, sono in molti ad indicare Axa tra i possibili soggetti interessati alla compagnia assicurativa fiorentina.

La notizia, come anticipato, ha influito positivamente sui titoli della galassia Ligresti e su Unipol, compagnia che dovrebbe essere protagonista di un progetto di fusione con Fondiaria Sai. Nel pomeriggio, infatti, il titolo Fondiaria sai segna un rialzo di oltre sei punti percentuali a 1,722 euro, Premafin segna un guadagno di oltre un punto e mezzo percentuale a 0,2845 euro, Milano Assicurazioni guadagna oltre tre punti percentuali a 0,3544 euro, mentre Unipol segna un +1,32% a 0,291 euro.

Commenti (1)

  1. Visto come si comporta AXA in Italia che revoca ingiustamente agenti, auguro agli agenti Fondiaria-sai di non cadere nelle loro braccia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>