Lottomatica annuncia nuovo finanziamento

di Gianni Puglisi Commenta

Nonostante l'indice Ftse Mib registri una crescita dell'1,05%, Lottomatica si limita ad un incremento dello 0,58% a 9,49 euro, nonostante la notizia..

A Piazza Affari Lottomatica si limita ad un incremento dello 0,58% a 9,49 euro, nonostante l’indice Ftse Mib registra una crescita dell’1,05% e nonostante la notizia della sottoscrizione di un nuovo finanziamento della durata di cinque anni con Merrill Lynch, Banca Imi e Mediobanca.

Attraverso questo nuovo prestito Lottomatica ha rifinanziato una linea da 1.660 milioni di dollari, una linea revolving da 500 milioni di GTech e una linea revolving da 300 milioni di Lottomatica, tutte con scadenza agosto 2012.


Secondo gli analisti di Intermonte (rating outperform e prezzo obiettivo a 13 euro) si tratta di una notizia positiva perché rappresenta un ulteriore passo in avanti nell’ambito del piano di rifinanziamento, in relazione al quale ora manca solo un bond ibrido da 300 milioni di euro che però dovrebbe riuscire ad essere collocato entro la fine del primo trimestre 2011.

Positivo anche il giudizio di Mediobanca che ha confermato il rating outperform mentre, al contrario, Exane Bnp Paribas ha ridotto la raccomandazione sul titolo, portandola da outperform a neutral, e il target price, che passa da 16,5 a 10,5 euro. Gli analisti di Exane, in particolare, hanno sottolineato che durante il 2010 Lottomatica ha perso il 36% del suo valore di mercato, senza contare l’indebitamento finanziario netto/Ebitda 2010 pari a 3,6 volte. Exane, tuttavia, prevede un outlook positivo per Lottomatica nel 2011, soprattutto grazie alla videolotterie, al recupero del Lotto e al contratto relativo alle lotterie dell’Illinois.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>