Lottomatica in calo, controllata GTech firma estensione contratto

di Stefania Russo Commenta

A Piazza affari la quotazione Lottomatica segna una flessione di oltre due punti percentuali a quota 12,2 euro, non beneficiando quindi della...

A Piazza Affari la quotazione Lottomatica segna una flessione di oltre due punti percentuali a quota 12,2 euro, non beneficiando quindi della notizia arrivata stamane dalla controllata GTech Corporation, che ha annunciato di aver firmato un’estensione contrattuale di cinque anni con la Georgia Lottery Corporation.

In forza di tale estensione, dunque, la controllata di Lottomatica fino all’11 settembre 2018 continuerà a fornire la tecnologia utilizzata per le lotterie online, oltre a nuovi prodotti e servizi.


Il calo del titolo a Piazza Affari, dunque, non ha nulla a che fare con la notizia arrivata stamane, che al contrario risulta più che positiva per la controllata del gruppo. L’andamento al ribasso della quotazione è stato ricondotto dagli esperti in larga parte all’andamento generale del mercato, dal momento che l’andamento del mercato dei giochi continua ad essere positivo. In base agli ultimi dati diffusi, infatti, a maggio 2011 la raccolta è stata di ben 6 miliardi di euro, in crescita del 21,8% su base annua.

Per quanto riguarda i singoli giochi, a farla da padrone è stato il Lotto con un incremento del 37% su base annua, segue il Gratta&Vinci con un incremento del 18,6% sul 2009, mentre le Video Lotterie hanno raccolto 1,04 miliardi, segnando così una crescita del 5% sul mese precedente. In calo le Slot Machines che hanno raccolto 2,5 miliardi, ossia il 5% in meno rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente, e le scommesse ippiche, calate del 22%.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>