Quotazione Brembo promossa da Exane Bnp Paribas

di Alessandro Bombardieri Commenta

Exane ha promosso Brembo...

Brembo è stata promossa da neutral a outperform da parte di Exane Bnp Paribas, che ha anche alzato il target price della quotazione portandolo da 9,5 a 11,7 euro per azione.

Exane ha voluto premiare Brembo in previsione di una crescita sostenuta, infatti come comunicato dalla banca francese le previsioni sono di margini che facciano recuperare l’azienda nei prossimi mesi.

Secondo le stime di Exane, la produzione di automobili nei settori serviti da Brembo dovrebbe aumentare a un tasso composto di crescita annua del 14,5% tra il 2010 e il 2013, un valore molto più alto rispetto all’11% stimato dal consenso, portando così ad una maggiore redditività per l’azienda italiana produttrice di impianti frenanti.

Exane stima un Eps del 26% maggiore rispetto a quanto previsto dal consenso nel periodo 2012-2013 inoltre a sostenere i ricavi dovrebbe contribuire anche il mercato delle auto di lusso, in ripresa.

Bnp Paribas sostiene poi che Brembo potrebbe entrare nel segmento mid-premium, dove avrebbe vantaggi competitivi.

Brembo potrebbe anche beneficiare di altri fattori, come il passaggio ai freni CCM sulle auto di lusso, il passaggio dell’industria americana dei veicoli commerciali alla tecnologia dei freni idraulici oltre a nuovi clienti sul mercato dei veicoli industriali.

Tutti questi fattori dovrebbero portare Brembo ad un tasso composto di crescita annua degli utili del 40% nel periodo 2010-2013.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>