Titolo Luxottica ancora in ribasso dopo il collocamento

di Gianni Puglisi Commenta

Apertura negativa per il titolo Luxottica Group. Le azioni del gruppo di occhialeria, controllato da Leonardo Del Vecchio e guidato dal ceo Andrea Guerra, sono in calo dello 0,36% a 27,9 euro sui minimi di giornata

Apertura negativa per il titolo Luxottica Group. Le azioni del gruppo di occhialeria, controllato da Leonardo Del Vecchio e guidato dal ceo Andrea Guerra, sono in calo dello 0,36% a 27,9 euro sui minimi di giornata. Ieri il titolo aveva chiuso con un calo del 4,79% a 28 euro, anche se nell’intraday era stata raggiunta una perdita del 9,5%. Il mercato è rimasto deluso dal passo indietro di Leonardo Del Vecchio, che alla fine ha ceduto il 3,8% del capitale nell’ambito dell’operazione accelerated book building, gestita da Goldman Sachs e Unicredit.

Gli investitori che da tempo chiedevano maggiore liquidità sul titolo sono stati solo parzialmente accontentati, anche se è avvenuto un miglioramento del flottante nell’ordine del 14% che porta i titoli in circolazione a superare leggermente il 30% del capitale su una capitalizzazione complessiva di borsa che supera i 13 miliardi di euro. La quota del 3,8% è stata collocata ieri presso investitori istituzionali, per lo più europei e americani, ma è risultata poco più della metà del 7% inizialmente messo in vendita.

Il collocamento è avvenuto a 27 euro, con uno sconto dell’8,2% rispetto alla chiusura di mercoledì. L’importo collocato ieri è stato pari a venti volte la media di scambi giornalieri. Del Vecchio non è voluto scendere sotto i 27 euro. Per la Delfin, holding lussemburghese che controlla la maggioranza del capitale di Luxottica, si tratta della prima vednita dai tempi dell’Ipo.

La quota di Delfin in Luxottica è scesa al 62,1% e non sarà ridotta ulteriormente. Una quota del 5% è nelle mani di Armani, mentre altri soci stabili hanno quote in media tra l’1,5% e il 2%. Leonardo Del Vecchio incasserà ben 486 milioni di euro dalla vendita della quota, una cifra molto consistente anche se inferiore al miliardo inizialmente preventivato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>