Avvio di settimana positivo per Piazza Affari

di Stefania Russo Commenta

L'avvio di settimana è più che positivo per Piazza Affari che si mostra perfettamente in linea con l'andamento in rialzo delle principali borse..

L’avvio di settimana è più che positivo per Piazza Affari che si mostra perfettamente in linea con l’andamento in rialzo delle principali borse europee ed asiatiche. A Milano, in particolare, il Mibtel ha segnato un +1,09% a 13.695 punti mentre ha registrato un ulteriore rialzo l’S&P Mib con un +1,17% a 17.098 punti. L’andamento positivo è stato registrato anche dall’indice All Stars che segna +0,63% a 8.452 punti.

In rialzo anche i principali titoli bancari con Unicredit che và a +5,57%, rialzo riconducibile soprattutto all’accordo sulla lista unitaria di maggioranza che i soci delle fondazioni sono riusciti a concludere venerdì scorso. Seguono l’andamento in rialzo di Unicredit anche Banco popolare +4,91%, Bp Milano +1,01%, Bmps +3,37% e Intesa Sanpaolo +0,92%.


Si stenta a credere che sia così ma continuano a salire anche le azioni Fiat che registrano un +5,09% superando così i 7 euro ad azione. L’annuncio di Obama ha avuto effetti assolutamente incredibili sull’andamento del titolo che continua a salire in maniera inarrestabile.

Salgono anche i titoli del comparto energia con Eni +1,42%, Saipem +2,37%, Snam rete gas +0,13%, Enel +1,67% e A2a +1,57% mentre, per quanto riguarda il settore dell’editoria, i risultati sono più che ottimi con Rcs che registra il +7,04% e Seat che guadagna addirittura l’8,82% con la Consob che sta monitorando l’andamento del titolo.


In rialzo anche Bulgari che guadagna il 3,99% e Pirelli +6,93%. Salgono, anche se in maniera più lenta, anche Ubi che và a +1% e L’Espresso che segna +1,4%.

L’andamento, quindi, è nel complesso più che positivo ma, anche se pochi, non mancano i titoli in negativo. Tra questi troviamo Telecom Italia che scende dello 0,86% e Parmalat che perde lo 0,13%.

Per quanto riguarda, invece, le principali borse europee sia Francoforte che Londra hanno aperto con un incremento pari all’1,1% mentre Parigi ha registrato un +0,9%.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>