Telecom, il nuovo Ad sarà Flavio Cattaneo

di Carlo Valuta Commenta

L'ex direttore generale della Rai sarà il successore di Patuano.

Flavio Cattaneo sarà il nuovo amministratore delegato designato per Telecom Italia. Il consiglio di amministrazione della società telefonica ha approvato la nomina. La decisione è stata presa dopo che ieri il Comitato nomine si è riunito in serata per fare il punto della situazione ma senza prendere una direttiva precisa.


A Cattaneo sono state assegnate le responsabilità del governo complessivo della Società e del Gruppo, inclusa la responsabilità di definire, proporre al Consiglio di Amministrazione e quindi attuare e sviluppare i piani strategici, industriali e finanziari e tutte le responsabilità organizzative per garantire la gestione e lo sviluppo del business in Italia e in Sud America.

Al presidente esecutivo Giuseppe Recchi risultano conferite “l’identificazione delle linee guida di sviluppo del Gruppo, di intesa con l’amministratore delegato; la supervisione dell’elaborazione dei piani strategici, industriali e finanziari, della loro realizzazione e del loro sviluppo; la supervisione della definizione degli assetti organizzativi, nonché la supervisione in materia di Security e sulla società Telecom Italia Sparkle.

Ecco l’identikit di Cattaneo:

Manager, ex direttore generale della Rai e già capo azienda di Terna e Ntv Italo, ha ricevuto deleghe esecutive: in particolare, il cda dell’azienda di telecomunicazioni gli ha conferito “le responsabilità del governo complessivo della società e del gruppo, ivi inclusa la responsabilità di definire, proporre al cda e quindi attuare e sviluppare i piani strategici, industriali e finanziari e tutte le responsabilità organizzative per garantire la gestione e lo sviluppo del business in Italia e in Sud America”. Nato nel 1963, Cattaneo è laureato in Architettura presso il Politecnico di Milano e ha una formazione specialistica in materia di gestione aziendale. Da aprile 2003 ad agosto 2005 è stato direttore generale della  Rai, curando anche la fusione con Rai Holding e la separazione contabile. Da novembre 2005 a maggio 2014 è stato amministratore delegato di Terna e da dicembre 2014 è consigliere indipendente di Generali Assicurazioni. A febbraio 2015 è stato nominato ad di Ntv, a capo dei treni alta velocità Italo. Cattaneo è noto anche per essere compagno di Sabrina Ferilli dal 2006. I due sono sposati dal 2011 e l’attrice qualche anno fa ne parlava così: “Flavio è un ragazzo molto posato, bravo nel suo mestiere e questo per me è importante: non potrei stare con una persona che non vive il lavoro con la mia stessa serietà e determinazione. Amiamo le stesse cose, ci piace commentare la lettura dei giornali, discutere problemi politici: è il compagno di vita che non avevo mai avuto, un’intesa che va oltre l’amore”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>