ErgyCapital cede quarto progetto impianto biogas

di Filadelfo Scamporrino Commenta

Questa operazione di cessione garantisce alla società quotata in Borsa a Piazza Affari introiti per 362 mila euro a fronte, in linea con quanto avvenuto per le cessioni precedenti, del pieno recupero dei costi.

Riguardo al portafoglio di impianti a biogas, l’investment company ErgyCapital ha reso noto in data odierna d’aver ceduto il quarto progetto, rappresentato da un impianto a biogas avente una potenza pari a 1 MWe.

Questa operazione di cessione garantisce alla società quotata in Borsa a Piazza Affari introiti per 362 mila euro a fronte, in linea con quanto avvenuto per le cessioni precedenti, del pieno recupero dei costi che sono stati sostenuti per le attività di sviluppo del progetto di impianto a biogas.



TITOLI AZIONARI CONSIGLIATI DA EXANE BNP PARIBAS

Anche questa operazione si inserisce nei piani di ErgyCapital S.p.A. di valorizzazione del proprio portafoglio di impianti a biogas che ora risulta essere così costituito: 4 impianti ceduti, 1 impianto che è in fase di realizzazione, 1 impianto già allacciato alla rete elettrica, e 3 impianti autorizzati ed aventi ciascuno una potenza pari a 1 MWe circa.

TITOLI AZIONARI ITALIANI CONSIGLIATI DA CITIGROUP

Martedì scorso intanto l’Assemblea Straordinaria dei Soci di ErgyCapital S.p.A. ha autorizzato la proposta del CdA di aumentare il capitale sociale fino a 15 milioni di euro attraverso un’offerta in opzione agli azionisti. L’Assemblea ha attribuito al Consiglio di Amministrazione anche la delega a fissare tutti i dettagli dell’operazione di aumento di capitale che, tra l’altro, potrà realizzarsi anche attraverso la compensazione di crediti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>