La Rinascente venduta a CRC

di Alessandro Bombardieri 1

30 milioni di plusvalenza per Prelios...

È stata approvata l’offerta formulata dai thailandesi di CRC per La Rinascente. L’assemblea di R/U, la holding che controlla La Rinascente, ha dato il via libera per la vendita ai thailandesi di Central Retail Corporation per 205 milioni di euro.

Questo valore esprime un enterprise value pari a circa 260 milioni di euro, che corrisponde a un multiplo implicito pari a circa 11 volte l’Ebitda di Rinascente nel 2010.

I soci di R/U, come Prelios con il 20%, Investitori Associati con il 46%, RREEF-Gruppo Deutsche Bank con il 30% e Tasso con il 4%, potranno valorizzare la propria partecipazione con una plusvalenza superiore ai 30 milioni di euro.

È calcolato invece positivo per 33 milioni di euro l’impatto migliorativo sulla posizione finanziaria netta della società, pari al 7% del debito netto a marzo 2011.

Per poter concludere la vendita ora serve l’autorizzazione dell’Antitrust. Unicredit, advisor esclusivo per la vendita, ha giudicato congruo il prezzo.

Intermonte giudica positiva la notizia per Prelios, ma è stata attesa così tanto che la plusvalenza di circa 35 milioni di euro era già stata calcolata nelle stime. Gli analisti della sim confermano il rating outperform con target price a 0,65 euro per azione.

Equita Sim, rating buy e target price a 0,71 euro, stimava una plusvalenza di circa 32 milioni con un impatto positivo sulla somma delle parti della società immobiliare del 2%.

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>