Conto db Partner Studenti di Deutsche Bank

di Stefania Russo Commenta

Per gli studenti avere un conto corrente può essere comodo per svariati motivi ma, allo stesso tempo, avere un conto corrente comporta..

Per gli studenti avere un conto corrente può essere comodo per svariati motivi ma, allo stesso tempo, avere un conto corrente comporta alcune spese che sebbene non siano elevate di sicuro pesano molto su persone che studiano per la maggior parte del loro tempo e che quindi hanno entrate sporadiche e di poco conto.

Per questo Deutsche Bank ha pensato bene di creare Conto db Partner Studenti, un conto corrente dedicato agli studenti universitari e che ha tra le sue caratteristiche peculiari costi ridotti e comodi vantaggi.


Conto db Partner Studenti non prevede il pagamento di alcun canone mensile ma esclusivamente il pagamento del bollo statale, obbligatorio per legge. Sono gratis, inoltre, le spese per le varie operazioni, le spese di invio estratto conto, le spese di estinzione conto, il canone mensile “db Interactive” (e-banking), la commissione di rilascio e rinnovo carta “db Card Giovani“, le spese per prelievi da ATM Deutsche Bank, le spese per pagamento con addebito in C/C (RID) e le spese per bonifici tramite “db Interactive”.


Il conto, inoltre, include sempre gratis la carta db Card Giovani, la carta di debito con funzione Bancomat, PagoBancomat e Maestro che consente di prelevare gratuitamente da tutti gli sportelli Deutsche Bank oppure ad un costo di soli 0,50 euro da sportelli di altri istituti e nei paesi SEPA.

Con Conto db Partner Studenti, inoltre, gestire il proprio conto corrente ed effettuare operazioni online è semplice e sicuro. Deutsche Bank, infatti, rende più sicure le operazioni online effettuate tramite il servizio db Interactive attraverso 3 codici di accesso, tastierino anti virus-spia (spyware) per digitare il PIN e password diversa per ogni operazione dispositiva.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>