Vuoi aprire un conto corrente online? Ecco come fare

di Redazione Commenta

Aprire un conto corrente online oggi è semplicissimo. Un tempo dovevamo recarci in banca di persona, vagliare le proposte di contratto e poi procedere con le operazioni di attivazione. Il tutto richiedeva solitamente un appuntamento preventivo con l’incaricato della nostra filiale e, all’apertura del conto venivano fornite tutte le informazioni contrattuali in forma cartacea che bisognava firmare pagina su pagina. Oggi, invece, non è più così e difatti puoi aprire un conto corrente online con IBL prendendo appuntamento con un consulente in filiale.

Il conto online è sicuro?

Il conto online è al 100% sicuro. Con le tecnologie attuali, infatti, tutti gli istituti di credito permettono di aprire un conto che consente di utilizzare online tutte le sue funzioni. Oggi i conti correnti online permettono di accedere a funzionalità molto evolute e tramite l’utilizzo dei servizi di home-banking. Ti puoi fidare? Certo che sì. Basta semplicemente accedere ai siti web ufficiali delle banche conosciute e seguire le indicazioni riportate.

Quali sono i vantaggi di aprire un conto online?

Prima di spiegarti come funziona l’apertura di un conto online vorremmo soffermarci brevemente sui vantaggi e quindi perché aprirlo? I principali vantaggi risiedono nel fatto che un conto online prevede spese di gestione notevolmente ridotte e vicine allo zero. Inoltre risparmi anche parecchio tempo svolgendo tutte le operazioni da casa e senza doverti recare di persona presso la filiale per compiere tutte le operazioni tra cui anche bonifici, F24 ecc… Difatti ti basterà avere una connessione ad internet per iniziare ad usarlo e a mettere da parte i tuoi risparmi.

Come funziona l’apertura di un conto corrente online?

Per aprire un conto corrente online bisogna essere cittadini maggiorenni e preparare con sé tutte le informazioni che verranno richieste in fase di apertura. Quindi dovrai avere a portata di mano la tua carta d’identità in corso di validità ed il tuo codice fiscale. Dovrai compilare tutte le informazioni anagrafiche tra cui data di nascita, residenza, domicilio ecc… A volte potrebbe essere richiesta una foto del tuo viso e dei tuoi documenti da inoltrare alla banca. La procedura richiede quindi l’invio di questi documenti in formato ben leggibile. Completando la procedura di registrazione non dovrai fare altro che attendere la conferma da parte della banca sulla veridicità dei tuoi documenti. Successivamente ti verranno recapitati per mail e per posta tutti gli strumenti per cominciare ad utilizzare il tuo conto online.

Informazioni utili

Ricorda inoltre che prima di attivare un conto corrente online a zero spese è importante verificare le condizioni contrattuali. Tutti i conti correnti sono soggetti all’imposta di bollo annuale oltre a quelli che derivano dai costi di prelievo o di utilizzo di determinati servizi. Per esempio alcune banche consentono di attivare le notifiche sms per ogni transazione effettuata ma non sempre sono gratuite. Controlla quali sono gli sportelli ATM convenzionati con la tua carta e quali sono le spese di prelievo o di invio di bonifici istantanei. Alcuni conti correnti offrono questa possibilità gratuitamente mentre per altri è gratuito solo il bonifico SEPA tradizionale. In conclusione il conto corrente online è in tutto e per tutto simile a quello tradizionale ma, come già ribadito, ti offre la possibilità di risparmiare tempo e denaro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>