Brembo investe sul mercato cinese

di Alessandro Bombardieri 1

Brembo ha raggiunto un accordo d'intesa preliminare con Donghua Automotive Industrial...

brembo

Brembo ha raggiunto un accordo d’intesa preliminare con Donghua Automotive Industrial, una società del gruppo cinese Saic (primo produttore di auto del paese) e di riflesso in borsa il titolo dell’azienda specializzata in impianti frenanti per auto e moto è salito di ben il 2,40% a quota 5,34 euro per azione.

Questo accordo prevede l’acquisto di macchinari di fonderia ed impianti per un valore complessivo di 8 milioni e mezzo di euro.

Brembo ha intenzione di creare un nuovo polo costruttivo nel paese orientale dove la domanda di automobili continua a crescere ogni mese, e dove quindi Brembo potrebbe trovare molto spazio per farsi conoscere.

Brembo ha creato una nuova società controllata da Brembo Foundry Nanjing con capitale sociale pari a circa 10 milioni di euro.

Brembo comunque investirà ancora molto in questo progetto in Oriente, infatti sono già previsti investimenti di 20 milioni di euro per il periodo 2011-2014 oltre ad altri 20 milioni destinati all’ampliamento degli impianti produttivi per la joint venture Nanjing.

La Brembo Nanjing Brake System ha un fatturato previsto per il 2009 di 22 milioni di euro con Ebit positivo.

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>