Vendite auto novembre 2011 in Italia

di Redazione Commenta

Un altro mese di forte calo per le immatricolazioni in Italia.

Anche il mese di novembre 2011 è stato molto negativo per le immatricolazioni di auto nuove in Italia, come dimostrano i dati rilasciati poche ore fa. Le vendite di auto sono risultate in calo del 9,25% rispetto allo stesso mese dell’anno scorso.

A novembre 2011 sono state registrate 132.579 immatricolazioni, mentre nel novembre 2010 erano state 146.088. Il mese scorso si sono registrati poi 390.822 trasferimenti di proprietà, anche qui con un calo del 6,56% rispetto a dodici mesi prima, quando ci furono 418.239 trasferimenti di proprietà. Nei primi 11 mesi del 2011 le immatricolazioni sono calate del 10,6% a 1.636.299 unità.


Il gruppo Fiat-Chrysler ha immatricolato a novembre 37.780 vetture, in calo del 9,95%. Nel particolare sono state vendute 26.853 Fiat, in calo del 14,39%; 3.561 Alfa Romeo, in calo del 17,93%; 914 Lancia, in aumento del 24,36%; 614 Chrysler/Jeep/Dodge.

VENDITE AUTO FIAT NOVEMBRE 2011

Ha fatto decisamente meglio Volkswagen che ha immatricolato 10.482 auto, in aumento del 12,29%. Ford ha venduto 9.772 vetture in calo del 18,67%, Opel 9.025 in calo del 9,87%. Renault ha immatricolato 7.519 vetture in calo del 4,90%, seguono Peugeot (5.418 -29,37%), Toyota e Lexus 4.958 (-7,19%), Nissan 4.954 (-2,50%). Hanno aumentato le proprie immatricolazioni Hyundai con 3.885 auto (+63,10%) e Kia con 2.097 vetture (+50,65%).

Proprio nel giorno in cui sono stati diffusi questi dati poco rassicuranti sono arrivate anche le dichiarazioni di Sergio Marchionne. Il CEO del gruppo torinese ha detto che Fiat potrebbe anche lasciare l’Italia. In serata Fiat ha ridimensionato un po’ quanto detto dall’ad però sicuramente queste parole non faranno bene all’intero mercato auto italiano.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>