Dividendi 18 giugno 2012 azioni FTSE MIB

di Filadelfo Scamporrino Commenta

Il colosso elettrico ed energetico Enel S.p.A. oggi stacca un dividendo a saldo di 0,16 euro per azione dopo aver pagato un acconto di 0,10 euro il 24 novembre del 2011.

Quella di oggi, lunedì 18 giugno del 2012, è una seduta caratterizzata a Piazza Affari dallo stacco della cedola da parte di alcune società quotate che fanno parte del FTSE MIB, l’indice dei titoli a più elevata capitalizzazione. Nel dettaglio, Intesa Sanpaolo con pagamento il 21 giugno del 2012 stacca oggi un dividendo pari a 0,05 euro per azione per i titoli ordinari e per quelli a risparmio.

Stessa musica anche per il colosso elettrico ed energetico Enel S.p.A. che oggi stacca un dividendo a saldo di 0,16 euro per azione dopo aver pagato un acconto di 0,10 euro il 24 novembre del 2011.



AZIONI SU CUI INVESTIRE IN CASO DI RECESSIONE

Sempre all’interno del FTSE MIB, A2A S.p.A. stacca oggi a favore degli azionisti una cedola pari a 0,013 euro per azione dopo un acconto di 0,036 euro unitari per azione pagati il 24 novembre del 2011.


TITOLI AZIONARI CONSIGLIATI DA EXANE BNP PARIBAS

E’ tempo di dividendi oggi anche per Parlamat con 0,10 euro unitari per azione, per Terna con 0,13 euro e per Exor con 0,335 euro unitari per azione di dividendo per i titoli ordinari. 0,3867 euro unitari per azione sono invece a favore degli azionisti Exor privilegiate, e 0,4131 euro unitari per azione per i titoli Exor a risparmio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>