Dividendo 2013 Brembo in forte crescita

di Filadelfo Scamporrino Commenta

Il volume d'affari della società è infatti aumentato al 31 dicembre del 2012, anno su anno, del 10,7% a 1,38 miliardi di euro a fronte di un Ebitda e di un Ebit che è rispettivamente cresciuto del 15,3% a 171,6 milioni di euro, e del 21,9% a 77,8 milioni di euro.

Si sono attestati tutti in crescita i principali indicatori economici 2012 di Brembo S.p.A., società quotata in Borsa a Piazza Affari e leader mondiale nei sistemi frenanti. Il volume d’affari della società è infatti aumentato al 31 dicembre del 2012, anno su anno, del 10,7% a 1,38 miliardi di euro a fronte di un Ebitda e di un Ebit che è rispettivamente cresciuto del 15,3% a 171,6 milioni di euro, e del 21,9% a 77,8 milioni di euro.

In forza a questi dati il Consiglio di Amministrazione di Brembo S.p.A. proporrà all’Assemblea degli Azionisti il pagamento di un dividendo pari a 0,40 euro unitari.



TITOLI AZIONARI CONSIGLIATI DA EXANE BNP PARIBAS

La cedola è quindi più alta del 33,3% rispetto a quella distribuita ai Soci l’anno scorso sull’esercizio del 2011. Il dividendo agli azionisti, previa approvazione da parte dell’Assemblea, sarà messo in pagamento il 16 maggio del 2013 con lo stacco della cedola fissato per il 13 maggio del 2013. La società chiude il 2012 con un indebitamento finanziario netto che, a 320,7 milioni di euro, risulta essere sostanzialmente in linea con la chiusura dell’esercizio 2011.

PREVISIONI DIVIDENDI 2012

Nell’anno, al fine del potenziamento dei siti produttivi, Brembo ha investito complessivamente 135,6 milioni di euro includendo anche gli investimenti finalizzati al completamento dei nuovi impianti industriali che si trovano in Repubblica Ceca, in Polonia ed in Cina. Nel commentare i dati annuali Alberto Bombassei, Presidente della Brembo S.p.A., ha messo in risalto come nonostante la crisi la società sia riuscita ad incrementare il fatturato e la redditività grazie all’innovazione ed alla capacità di gestire la produzione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>