Dividendo Kinexia esercizio 2011 approvato dall’Assemblea

di Filadelfo Scamporrino Commenta

Sotto la presidenza di Pietro Colucci, l’Assemblea dei Soci ha tra l’altro approvato il Bilancio al 31 dicembre del 2012, caratterizzato da una forte crescita dell’Ebitda.

Una cedola 2012, a valere sull’esercizio 2011, pari a 4 centesimi di euro per azione con pagamento il 24 maggio e data di stacco lunedì 21 maggio del 2012. Ad approvarla nella giornata di ieri è stata l’Assemblea degli Azionisti di Kinexia S.p.A., società quotata in Borsa a Piazza Affari ed operante nel settore delle energie rinnovabili.

Sotto la presidenza di Pietro Colucci, l’Assemblea dei Soci ha tra l’altro approvato il Bilancio al 31 dicembre del 2011, caratterizzato da una forte crescita dell’Ebitda e da un indebitamento finanziario netto in forte riduzione, da 97 milioni di euro a 56 milioni di euro. La società con un comunicato ufficiale ha spiegato tale miglioramento con gli effetti positivi legati alla cessione al Fondo Antin dei campi fotovoltaici.



UNICREDIT TAGLIA UTILITIES ITALIANE

Per quel che riguarda gli organi societari, l’Assemblea ha confermato nel Consiglio di Amministrazione Andrea Soprani e Marco Cardia, entrambi in qualità di amministratori indipendenti. Questo dopo che il CdA ha cooptato Andrea Soprani il 21 dicembre del 2011, e Marco Cardia il 23 giugno del 2011.

NUOVA OBBLIGAZIONE UBS ENERGIA ITALIANA

Via libera anche al piano per l’acquisto e la disposizione di azioni proprie fino ad un massimo pari al 20% del capitale sociale. Il piano dovrà realizzarsi attraverso acquisti, anche in più tranche, entro e non oltre la data dell’Assemblea dei Soci in corrispondenza della quale sarà approvato il Bilancio d’esercizio 2012.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>