Dividendo Terna esercizio 2011 approvato dall’Assemblea

di Lucia Guglielmi Commenta

L’Assemblea dei Soci ha tra l’altro approvato il Bilancio al 31 dicembre del 2011 sotto la presidenza di Luigi Roth.

L’Assemblea degli Azionisti di Terna S.p.A. ha approvato la proposta del Consiglio di Amministrazione di distribuire, a valere sull’esercizio di Bilancio del 2011, un dividendo unitario pari a 0,21 euro per azione. Considerando che 0,08 euro unitari di dividendo sono stati già pagati nel mese di novembre del 2011 a titolo di acconto, ne consegue che a saldo il 21 giugno del 2012 sarà riconosciuto agli azionisti un dividendo pari a 0,13 euro per azione.

Questo è quanto ha reso noto la società quotata in Borsa a Piazza Affari, ed operante nel settore del dispacciamento dell’energia elettrica sulla rete nazionale, in concomitanza con l’Assemblea dei Soci che ha tra l’altro approvato il Bilancio al 31 dicembre del 2011 sotto la presidenza di Luigi Roth.



TERNA COLLOCA OBBLIGAZIONI PER FINANZIARE GLI INVESTIMENTI

Nella stessa riunione, in sede ordinaria, l’Assemblea ha confermato Francesco Pensato alla carica di consigliere dopo la cooptazione da parte del Consiglio di Amministrazione di Terna S.p.A. il 29 luglio dello scorso anno.

ENEL CESSIONE QUOTA TERNA

Via libera da parte dell’Assemblea anche alla relazione annuale relativa alle remunerazioni, mentre per la parte straordinaria i Soci hanno approvato le modifiche allo Statuto al fine di assicurare nel Collegio Sindacale e nel Consiglio di Amministrazione l’equilibrio tra i generi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>