Previsioni 2012 Gruppo IMA aggiornate

di Filadelfo Scamporrino Commenta

Ecco le previsioni 2012 del Gruppo IMA S.p.A., società quotata in Borsa a Piazza Affari e leader nella produzione e progettazione di macchine per il confezionamento.

Fatturato annuo all’incirca pari a 700 milioni di euro a fronte di un Ebitda, ovverosia il margine operativo lordo, a 95 milioni di euro circa. Sono queste le previsioni 2012 del Gruppo IMA S.p.A., società quotata in Borsa a Piazza Affari e leader nella produzione e progettazione di macchine per il confezionamento.

Questo è quanto ha reso noto il Gruppo IMA S.p.A. con un comunicato ufficiale in concomitanza con il rilascio dei dati del primo trimestre del 2012, caratterizzati da una crescita anno su anno dei ricavi del 51,8%.



IMA QUOTATA ALLA BORSA DI SHANGHAI?

Si è infatti passati dai 95,5 milioni di euro al 31 marzo del 2011 ai 145 milioni di euro al 31 marzo del 2012. In forte inversione l’Ebitda e l’Ebit, che si attestano anno su anno, rispettivamente, a +11,2 milioni e +6,7 milioni di euro rispetto ai -0,4 milioni e -3,9 milioni di euro al 31 marzo del 2011. Di riflesso anche il risultato ante imposte ne beneficia passando da -6,5 milioni di euro a +4,7 milioni di euro alla fine del primo quarto del 2012.

TITOLI AZIONARI CONSIGLIATI DA EXANE BNP PARIBAS

A fine trimestre peggiora invece il dato sull’indebitamento finanziario netto, che si attesta a 181,9 milioni di euro rispetto ai 174,1 milioni di euro al 31 marzo del 2011 quando però non risultava consolidato l’indebitamento riferibile al Gruppo Corazza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>