Nuovi parchi eolici Enel Green Power in Portogallo

di Redazione Commenta

E' stata la ENEOP, Eólicas de Portugal, a chiudere con la Banca Europea per gli Investimenti un accordo di project finance.

In Portogallo Enel Green Power, attraverso la propria controllata iberica, ha ottenuto un nuovo finanziamento dalla BEI, la Banca Europea per gli Investimenti, per realizzare nuovi parchi eolici. A darne notizia nella giornata di ieri è stata proprio la controllata verde di Enel S.p.A. nel precisare come sia stata la ENEOP, Eólicas de Portugal, a chiudere con la Banca Europea per gli Investimenti un accordo di project finance finalizzato alla realizzazione di nuovi parchi eolici.

Nel dettaglio, attraverso un consorzio del quale la controllata iberica di Enel Green Power detiene il 40%, dalla BEI arriva un finanziamento a lungo termine avente un controvalore pari a ben 260 milioni di euro.



ENEL GREEN POWER TRA LE PREFERITE DAGLI INVESTITORI ISTITUZIONALI

Quello tra ENEOP e la Bei è così il secondo accordo di investimento in project finance visto che in precedenza ne è stato siglato un altro per realizzare parchi eolici aventi una potenza complessiva cumulata pari a ben 480 MW. Il nuovo finanziamento a lungo termine che, come sopra detto, ammonta a 260 milioni di euro, è suddiviso in due tranche.

ENEL GREEN POWER MIGLIOR TITOLO NEL SETTORE DELLE RINNOVABILI

La prima da 100 milioni di euro la cui finalizzazione è prevista entro il primo trimestre del prossimo anno; la seconda da 160 milioni di euro la cui finalizzazione è legata al verificarsi di alcune condizioni sospensive. ENEOP, in accordo con una nota emessa ieri da EGP, è un consorzio le cui quote, oltre ad Enel Green Power España, sono possedute anche da EDPR, Generg Group ed Enercon.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>