Assemblea Valsoia approva fusione J&T Italia

di Redazione Commenta

Valsoia conseguirà un incremento della redditività per effetto di minori costi operativi.

Via libera, da parte dell’Assemblea degli Azionisti di Valsoia S.p.A., riunitasi ieri in sede straordinaria, al progetto di fusione per incorporazione della J&T Italia S.r.l., interamente controllata dalla società quotata in Borsa a Piazza Affari e leader nel settore dei prodotti alimentari vegetali a base di soia.

La fusione per incorporazione di J&T Italia S.r.l., società che possiede il marchio Santa Rosa, permetterà a Valsoia S.p.A. di conseguire tutta una serie di benefici e di sinergie che spaziano da una maggiore flessibilità di gestione e di organizzazione, ad un incremento della redditività per effetto di minori costi operativi.



INVESTIRE IN TITOLI MENO QUOTATI

A livello di bilancio, la fusione per incorporazione di J&T Italia S.r.l. in Valsoia viene realizzata in base alla relazione trimestrale al 30 settembre scorso della società quotata in Borsa a Piazza Affari, ed in base alla situazione patrimoniale di J&T Italia S.r.l. alla data dello scorso 1 ottobre del 2011. Essendo J&T Italia S.r.l. controllata al 100% da Valsoia S.p.A., la fusione per incorporazione non andrà a generare sul bilancio di quest’ultima alcun effetto di natura economica o patrimoniale.

FUSIONE PER INCORPORAZIONE J&T ITALIA IN VALSOIA

Inoltre, la fusione per incorporazione, il cui perfezionamento è atteso entro il mese di marzo del 2012, non comporta alcuna modifica per quel che riguarda la composizione dell’azionariato, e non richiede altresì la fissazione di alcun rapporto di concambio. Allo stesso modo, la fusione per incorporazione di J&T Italia S.r.l. in Valsoia S.p.A. non comporta a carico delle due società neanche oneri tributari o la distribuzione di plusvalenze.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>