Il profit lock in

di Francesco Di Cataldo Commenta

A livello finanziario si parla di Profit Lock-In quando si applica un meccanismo grazie al quale un'investitore protegge..

A livello finanziario si parla di Profit Lock-In quando si applica un meccanismo grazie al quale un’investitore protegge da possibili ribassi i propri investimenti, attraverso la messa in opera di una serie di opzioni che sono legati a particolari prodotti o a particolari indici.

Queste opzioni sono chiamate anche “Ladder Option”.



Ogni qualvolta, nel corso di un investimento, uno degli indici viene raggiunto, scatta in automatico la protezione che permette di salvaguardare il profitto così ottenuto fino a quel dato momento e mantenerlo valido per tutta la durata delle vita dell’investimento, anche se l’andamento del mercato diventa opposto a quello che si era pronosticato.

Il Profit Lock In altro non è che una predeterminata strategia di Hedging, il cui termine si riferisce ad una strategia di investimento fatta con lo scopo di ridurre al minimo i rischi legati ad un investimento, tramite l’uso di strumenti derivati (opzioni, swap, eonia, esotici, ecc), come le opzioni call e put, le vendite allo scoperto (ovvero la vendita di titoli che non sono in realtà posseduti, ma che si prevede di acquistare), i contratti future e i forward.

Tutti questi strumenti hanno lo scopo finale di ridurre la volatilità di un portafoglio e, di conseguenza, di ridurne i rischi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>