Investire in azioni, quali hanno avuto i migliori rendimenti

di Carlo Valuta Commenta

In Borsa tra le performance più brillanti del 2013 abbiamo potuto assistere a quelle della moda e delle società di più giovane quotazione, dall’entrata di Moncler fino a Yoox, fondata nel 2000 e quotata dal 2009.

Rendimento Titoli Stato Italia, bene anche con voci di rimpasto

Ma per quest’anno il consiglio degli analisti è di guardare l’oceano Atlantico e il mar Mediterraneo. Anzitutto con riferimento agli Stati Uniti, per comprendere se ci saranno nuovi sviluppi nella politica della Federal Reserve, che sta pian piano riducendo il quantitative easing sul mercato, valutato il «peso massimo» dietro il rally globale delle borse. Il secondo scenario, quello mediterraneo, parte dalla Grecia e arriva fino in Italia: nel 2013 il listino della Borsa di Atene è salito più di quello di Francoforte o New York. Indiscutibilmente, la Grecia partiva (e resta) molto indietro. Cosa che, in ogni caso, si può dire in questo momento anche per l’Italia, con gli opportuni assestamenti.

> Allianz Global Investor spiega i temi di investimento per il 2014

Alla luce di queste informazioni, gli economisti e alcuni analisti prevedono che, per il 2014, i successi più vantaggiosi possano venire proprio da Paesi mediterranei come Italia e Spagna. Sempre che, ovviamente, la ripresa dell’economia sia reale. Tenuto conto delle brutte sorprese di questi ultimi sei anni con il debito e le immobilizzazioni illiquide (e a rischio svalutazione) che pesano sui bilanci di tante quotate  con lo scopo di non rischiare più del dovuto ci si può indirizzare sulle società più sane nella cassa. Probabilmente investono e rendono meno, ma possono sicuramente proteggersi meglio dagli scossoni.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>