Dollaro Australiano, al ribasso dopo i dati sul lavoro

di Carlo Valuta Commenta

Non sembra che ci siano freni alla perdita di valore del dollaro australiano, che sta lasciando molti punti sul terreno dopo i dati pessimi che sono giunti dal mercato del lavoro nella notte. Rimane molto probabile il fatto che la Banca centrale australiana (Reserve Bank of Australia, RBA) possa tagliare i tassi d’interesse di 25 punti base (attualmente al 2,5%) nel meeting del 4 febbraio o al massimo entro il primo trimestre dell’anno.

Previsioni sul andamento dei mercati nel 2014

EUR/AUD:Forte rialzo per il cambio Eur/Aud dopo i dati deludenti della notte sul mercato del lavoro, spiega Vincenzo Longo di IG. Le aspettative di un taglio dei tassi da parte della RBA stanno penalizzando l’aussie, che ha toccato i minimi dal 2010 contro il biglietto verde. Anche il cambio Eur/Aud ha subìto una forte spinta rialzista nelle ultime sedute in scia a queste attese. Il cross rimane ora al ridosso di 1,55 e sembra essere in grado di arrivare verso i massimi di dicembre a 1,56. Il livello successivo rimane a 1,5950-1,60, top da fine 2009. Attenzione al cedimento del supporto a 1,50, minimi da inizio anno e precedente resistenza estiva. Una discesa sotto questo livello sarebbe preludio per un estensione della flessione in direzione di 1,48.

>Reddito fisso, come investire con i tassi bassi

EUR/USD: Il cambio euro/dollaro continua a rimanere intorno all’1,36. C’è ancora molta incertezza per le misure che Fed e Bce si apprestano a effettuare. La tendenza di medio periodo rimane, a nostro avviso, moderatamente ribassista, con un primo target collocato sui minimi di novembre a 1,33. Il primo supporto importante transita per 1,3550, bottom da inizio anno. Il cedimento di questo livello potrebbe aprire la strada per una discesa verso 1,34, ultimo livello prima che si arrivi al target sopra citato di 1,33. Ogni tentativo di recupero vedrebbe una prima area di resistenza verso 1,37, top da inizio settimana. Un superamento di tale riferimento grafico, al momento improbabile potrebbe portare a un allungo verso 1,3820.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>