General Motors: investimenti

by Redazione Commenta

General Motors, principale produttore di automobili del mondo, ha dichiarato che investirà circa 445 milioni di dollari per la costruzione di una fabbrica di motori diesel in Thailandia...

General Motors, principale produttore di automobili del mondo, ha dichiarato che investirà circa 445 milioni di dollari per la costruzione di una fabbrica di motori diesel in Thailandia, rafforzando contestualmente le proprie unità dedite all’assemblaggio.

L’operazione, sostiene la compagnia, si è resa necessaria al fine di supportare la crescente domanda asiatica.

Nella regione Sud-Asiatica, infatti, le vendite stanno crescendo ad un ritmo vicino al 10% annuo: un trend di sviluppo che contrasta nettamente con quello che è l’attuale andamento della domanda domestica, con il mercato statunitense che rimane da mesi in una situazione di evidente difficoltà.




La mossa di GM è anche finalizzata a un obiettivo di particolare prestigio: mantenere il ruolo di leadership nell’automotive internazionale.

Il primato mondiale è infatti messo in serio pericolo dalla presenza di Toyota Motor, soprattutto dopo la chiusura di alcuni impianti nel Nord America e dopo la perdita trimestrale di oltre 15 miliardi di dollari.

Ecco perchè General Motors punta ancora sull’Asia, mercato in grado di garantire grandi soddisfazioni perfino in un momento congiunturale particolarmente sfavorevole per il settore.

Roberto

Leave a Reply

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>