Accordo Cina-Australia per il gas naturale liquefatto

di Alessandro Bombardieri Commenta

E' stato siglato un importante accordo che riguarda il fornimento di gas naturale liquefatto tra Australia e Cina.

exxon

E’ stato siglato un importante accordo che riguarda il fornimento di gas naturale liquefatto tra Australia e Cina, il quale prevede che l’Australia venderà il gas al paese cinese.

Tale accordo è stato raggiunto su una base di 41 miliardi di dollari, ad annunciarlo è stato proprio il Ministro dell’Energia australiano, Martin Ferguson, che ha dichiarato poi come i due paesi debbano collaborare assieme, dicendo che la Cina è importante per l’Australia e viceversa.

Il patto prevede che per i prossimi 20 anni la società cinese PetroChina acquisterà 2,25 milioni di tonnellate l’anno della produzione di Exxon nel progetto Gorgon, giacimento che è al largo dell’Australia e che produce 15 milioni di tonnellate di gas all’anno.

gas

Tuttavia il gas sarà prelevato da Gorgon ma gestito dai colossi del settore degli Usa che si divideranno la quota in questo modo: Chevron avrà il 50%, ExxonMobil il 25% e Royal Dutch Shell il 25%.

ExxonMobil venderà poi la propria parte di gas naturale alla PetroChina
, come confermato dal comunicato ufficiale del gruppo americano, il quale dice anche che questo accordo è figlio di quello siglato qualche settimana fa con l’indiana Petronet dal valore di 8,2 miliardi di dollari.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>