Bilancio Datalogic 2010

di Redazione Commenta

Datalogic ha chiuso il 2010 con un utile netto consolidato di 18 milioni di euro.

Datalogic, azienda italiana leader nella produzione dei lettori di codici a barre, ha presentato i risultati di bilancio dell’esercizio 2010. Datalogic ha chiuso il 2010 con un utile netto consolidato di 18 milioni di euro, mentre nel 2009 si era registrata una perdita netta pari a 12,2 milioni.

Sono cresciuti del 25,9% a quota 392,7 milioni di euro i ricavi, l’Ebitda è raddoppiato a quota 49,8 milioni con l’Ebitda margin che è arrivato al 12,7% rispetto al 6,3% dell’esercizio precedente.

La posizione finanziaria netta del gruppo è stata negativa per 76,5 milioni di euro, facendo segnare comunque un risultato migliore rispetto al saldo passivo di 100,5 milioni dell’esercizio precedente, soprattutto grazie alla notevole generazione di cassa della seconda metà dell’anno.

Mauro Sacchetto, Ad di Datalogic, ha dichiarato di attendersi ancora ottimi risultati anche nel 2011, non a caso già nei primi mesi Datalogic sta facendo registrare dati positivi. Per il primo semestre dell’anno il gruppo prevede di essere ancora protagonista a livello mondiale sui diversi mercati.

Inoltre il recente accordo con la cinese Fujian Newland Computer, leader in Cina nel settore dell’Identificazione Automatica e della Raccolta Dati, vuole andare ad espandere la rete di distribuzione globale di Datalogic e la penetrazione del mercato asiatico.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>