Bonus gas per famiglie disagiate e numerose

di Stefania Russo Commenta

Per garantire sostegno alle famiglie più bisognose il Ministero dello Sviluppo Economico ha dato il via ad una nuova misura sociale che comporta una riduzione..

Per garantire sostegno alle famiglie più bisognose il Ministero dello Sviluppo Economico ha dato il via ad una nuova misura sociale che comporta una riduzione del costo del gas a favore di coloro che hanno un reddito non elevato.

Grazie a questa misura, infatti, saranno circa 3 milioni le famiglie che potranno godere di una riduzione del 15% sulla bolletta del gas, un risparmio che va dai 25 euro per i consumi più modesti, fino ad arrivare ad un massimo di 160 euro per le famiglie fino a quattro componenti. Le famiglie composte da più di quattro persone, invece, potranno godere di uno sconto che va da un minimo di 40 euro fino ad un massimo di 230 euro.


Lo sconto, tuttavia, non avverrà in maniera automatica ma saranno le stesse famiglie che sostengono di avere i requisiti richiesti a presentare apposita domanda presso il proprio comune di residenza.

Inoltre, le domande che verranno presentate entro il 30 aprile 2010 avranno un valore retroattivo al 1° gennaio 2009. In questo modo, quindi, le famiglie potranno godere di un risparmio anche in relazione ai consumi di questo inverno.


Il ministro dello Sviluppo Economico Claudio Scajola ha precisato che questo del bonus gas rappresenta un impegno che il presidente del consiglio Silvio Berlusconi ha preso nei confronti degli elettori durante la campagna elettorale e che ora ha portato a termine. Questo bonus gas, insieme al bonus elettrico, ha affermato il ministro, consentirà a tutte le famiglie che non godono di un reddito elevato di guardare verso il futuro con maggiore serenità.

Il bonus gas, infatti, non esclude il bonus elettrico ma potrà sommarsi a questo. Fino ad ora le persone che hanno richiesto il bonus elettrico sono più di un milione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>