Eni e Codacons insieme per sconti benzina

di Redazione Commenta

Il Codacons però alla società del cane a sei zampe chiede di più, ed in particolare di prorogare la promozione anche dopo il 2 settembre prossimo.

Eni e Codacons insieme e d’intesa, almeno per questa volta, sulle promozioni del weekend che permettono di risparmiare sul pieno di carburante. L’Associazione dei consumatori e degli utenti ha infatti reso noto che dinanzi al Tribunale di Lanciano è stato respinto un ricorso contro la campagna promozionale “Riparti con Eni” che, quindi, potrà continuare fino al 2 settembre del 2012.

Il Codacons però alla società del cane a sei zampe chiede di più, ed in particolare di prorogare la promozione anche dopo il 2 settembre prossimo, e di evitare ogni aumento ingiustificato dei prezzi dei carburanti nei giorni feriali al fine di recuperare dagli sconti applicati il sabato e la domenica.



ENI RECUPERA LA PRODUZIONE IN LIBIA, TITOLO IN RIALZO

Secondo l’Associazione quella dell’Eni non è una promozione che altera la concorrenza, come peraltro sancito dal Tribunale di Lanciano, ma la strada che finalmente apre anche nel settore dei carburanti ad una vera e propria guerra dei prezzi tra le grandi major e le pompe bianche a tutto vantaggio degli automobilisti.

NUOVI RIALZI PREZZO CARBURANTI

Nel weekend non a caso presso i distributori Eni aderenti alla promozione c’è quasi sempre la fila, ragion per cui può tornare utile andare sul sito Internet della società quotata in Borsa a Piazza Affari e ricavarsi la lista delle “Eni station” più vicine. Ricordiamo che il sabato e la domenica presso le Eni station aderenti a “Riparti con Eni” si possono risparmiare fino a ben 10 euro per ogni pieno di carburante che viene effettuato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>