by Redazione Commenta

 

Nell’Agenda della Commissione Europea si parla di Digital Finance, termine che viene utilizzato per descrivere l’impatto delle nuove tecnologie sul settore dei servizi finanziari. Comprende una varietà di prodotti, applicazioni, processi e modelli di business che hanno trasformato il modo tradizionale di fornire servizi bancari e finanziari.

Per garantire la salute e l’affidabilità di un’impresa è importante una corretta gestione dei pagamenti e della liquidità. È difficile tenere sotto controllo tutti i conti aziendali e i movimenti in entrata ed in uscita. Fortunatamente gli standard comunitari hanno permesso di centralizzare nel proprio gestionale tutti i dati provenienti dalle banche e dagli intermediari finanziari. Vediamo come funziona il Digital Finance.

Cos’è il Digital Finance?

Il sistema Digital Finance consente di pagare e farsi pagare con pochi click, offrire dati fondamentali per curare il rapporto con i clienti e effettuare un check dello stato di salute dei propri conti aziendali.

TeamSystem Digital Finance (iniziativa Fintech del gruppo TeamSystem), nella figura dell’Ing. Paolo Catti, ha anche elaborato una Guida alla Gestione Digitale dei Pagamenti e Liquidità Aziendale: si tratta di strumenti che facilitano il lavoro dei Dottori Commercialisti ed Esperti Contabili e minimizzano il rischio di errore umano nelle operazioni di pagamento.

Servizi di Digital Finance: quali sono le opportunità?

I servizi di Digital Finance offrono diverse ed interessanti opportunità per le imprese, i commercialisti, i consulenti d’azienda e gli imprenditori. I servizi di Digital Finance consentono di aiutare i clienti ad evitare potenziali situazioni di crisi, a reperire liquidità e adottare nuovi strumenti di incasso e pagamento, sfruttando le potenzialità del digitale.

Servizi di Digital Finance: la normativa europea PSD2

Fondamentale per l’attuazione della Digital Finance è la normativa europea PSD2, che risponde al bisogno di regolamentare le transazioni digitali che stanno subendo un importante sviluppo negli ultimi anni.

La finalità della PSD2 è quella di conformarsi alle transazioni innovative, favorire il nuovo modello finanziario “Open Banking” basato su un livello di competitività maggiore e aumentare la protezione e la sicurezza degli utenti.

L’obiettivo è realizzare l’idea di Open Banking e consentire ad ogni impresa di verificare lo stato di salute dei propri conti e controllare qual è la propria posizione presso la Centrale Rischi.

La Digital Innovation e la normativa PSD2 hanno introdotto anche nuove modalità per attivare i pagamenti. Si tratta di servizi di “payment initiation”. Se opportunamente integrati col proprio gestionale, questi servizi rendono possibile disporre i pagamenti, correlandoli “in modo molto forte”, ovvero registrandoli nel gestionale stesso e rendendo irrilevanti le attività successive di controllo.

 

Leave a Reply

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>