Snam programma EMTN rinnovato dal Consiglio di Amministrazione

di Filadelfo Scamporrino Commenta

Il programma EMTN della durata di un anno, deliberato in data 4 giugno del 2012 per 8 miliardi di euro, ha portato all'emissione di prestiti obbligazionari per un controvalore complessivo pari a 7,5 miliardi di euro.

Si è riunito in data odierna, martedì 11 giugno del 2013, il Consiglio di Amministrazione di Snam S.p.A.. Sotto la presidenza di Lorenzo Bini Smaghi, il CdA della società quotata in Borsa a Piazza Affari ha rinnovato il Programma EMTN per un massimo di 10 miliardi di euro, nonché l’emissione di obbligazioni, in una o più tranche, per massimi 2,5 miliardi di euro.



TITOLI AZIONARI CONSIGLIATI DA EXANE BNP PARIBAS

Le emissioni obbligazionarie saranno collocate in Europa presso investitori istituzionali con possibilità di quotazione presso uno o più mercati regolamentati. Snam con un comunicato ufficiale ha inoltre ricordato come il programma EMTN della durata di un anno, deliberato in data 4 giugno del 2012 per 8 miliardi di euro, abbia portato all’emissione di prestiti obbligazionari per un controvalore complessivo pari a 7,5 miliardi di euro.

DIVIDENDO 2012 SNAM RETE GAS IN AUMENTO

Per quel che riguarda l’andamento del business ricordiamo che Snam ha chiuso il primo trimestre del 2013 ricavi totali a 896 milioni di euro, con un Ebitda a 717 milioni di euro, e con un Ebit a 531 milioni di euro. L’utile netto, a 242 milioni di euro, ha fatto registrare un calo anno su anno dell’11,7% a fronte di investimenti tecnici che nel trimestre si sono attestati a 216 milioni di euro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>