Soci Telecom smentiscono vendita a Telefonica

di Gianni Puglisi Commenta

Il quotidiano Milano Finanza questa mattina aveva ipotizzato l'acquisto da parte di Telefonica, che è già primo socio di Telco, di alcune quote di Telco..

Il quotidiano Milano Finanza questa mattina aveva ipotizzato l’acquisto da parte di Telefonica, che è già primo socio di Telco, di alcune quote di Telco attualmente detenute dagli azionisti italiani, in modo da detenere l’intera partecipazione di Telco, senza dover necessariamente lanciare un’offerta pubblica di acquisto su Telecom.

Ebbene, la notizia è stata prontamente smentita da parte dei tre azionisti avrebbero dovuto cedere le proprie quote, ovvero Mediobanca, Generali e Intesa Sanpaolo che su richista della Consob hanno comuinicato che si tratta di una notizia priva di ogni fondamento.


La notizia questa mattina ha provocato un vero e proprio scompiglio, subito sono state prese posizioni diverse anche nell’ambito delle medesime categorie. I sindacati, ad esempio, non hanno espresso parere unanime, in particolare la Cgil ha espresso parere positivo mentre al contrario la Uil ha affermato che un controllo totale di Telco da parte di Telefonica potrebbe andare a costituire un freno allo sviluppo. Più cauta invece la Sisl che prima di esprimere pareri in merito ha affermato che preferiva attendere l’ufficialità della notizia.


In ogni caso la notizia è stata per il segretario generale della Cgil, Emilio Miceli, un’occasione per esprimere il suo parere in merito a telecom e al fatto che a suo avviso la compagnia telefonica italiana non è guardata con sufficiente attenzione da parte dell’imprenditoria italiana, le sue potenzialità non sono mai state sfruttate e ci si è sempre limitati ad utilizzarla in maniera strumentale, oprattutto per uso e consumo della politica.

In ogni caso la smentita della notizia pubblicata da Milano finanza ha avuto effetti negativi in borsa dove il titolo Telecom si limita ad un +0,83% a 1,095 euro, dopo aver raggiunto 1,118 euro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>