Terna rinnova ed incrementa programma emissioni obbligazionarie

di Filadelfo Scamporrino Commenta

Per quel che riguarda il programma, informa altresì Terna con un comunicato ufficiale, Citigroup e Deutsche Bank hanno svolto il ruolo di Joint Arrangers.

terna

In linea con quanto deliberato lo scorso 14 maggio del 2013 dal Consiglio di Amministrazione, Terna – Rete Elettrica Nazionale S.p.A. ha rinnovato il proprio Programma EMTN. A darne notizia venerdì scorso è stata proprio la società quotata in Borsa a Piazza Affari nel precisare che il programma Euro Medium Term Note è stato rinnovato ed incrementato da 5 miliardi di euro a 6 miliardi di euro.



AZIONI SU CUI INVESTIRE IN CASO DI RECESSIONE

Per quel che riguarda il programma, informa altresì Terna con un comunicato ufficiale, Citigroup e Deutsche Bank hanno svolto il ruolo di Joint Arrangers a fronte di un rating assegnato pari ad “A-” per l’Agenzia Fitch, Baa1/P-2 per Moody’s ed un rating di A-/A-2 da parte di Standard & Poor’s.

TITOLI BORSA ITALIANA A RISCHIO DELISTING


Per quel che riguarda invece l’andamento del business ricordiamo che Terna ha chiuso il primo trimestre del 2013 con una crescita dei principali indicatori economici anno su anno. Nel dettaglio, i ricavi si sono attestato a 470 milioni di euro con un aumento dell’8,8% rispetto al primo trimestre del 2012. Bene anche l’Ebitda con un aumento del 12,1% a 381 milioni di euro, l’Ebit a 275 milioni di euro, con un +15,1% anno su anno. Di riflesso l’utile Q1 2013 di Terna è balzato del 24,6% a 142 milioni di euro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>