Deposito vincolato a tempo senza imposta di bollo

di Redazione Commenta

Per chi è stufo della Borsa, e comunque per chi non vuole correre rischi, la scelta quasi obbligata in materia di investimenti è quella di puntare sui prodotti di liquidità.

Per chi è stufo della Borsa, e comunque per chi non vuole correre rischi, la scelta quasi obbligata in materia di investimenti è quella di puntare sui prodotti di liquidità. Di questi tempi in Italia le banche sono molto attive da questo fronte anche attraverso un rialzo dei tassi attivi riconosciuti alla clientela.

E’ il caso del Credem, Gruppo Credito Emiliano, quotato in Borsa a Piazza Affari, che fino al 30 settembre del 2011, salvo proroghe, propone attualmente “Time deposit”, un deposito vincolato a tempo che offre un tasso di interesse annuo lordo interessante, pari al 4,10%, a fronte però del conferimento di “denaro fresco”, ovverosia di somme portate in Credem da altre banche.



CREDEM RIDUCE EMISSIONE OBBLIGAZIONI NEL SECONDO SEMESTRE

Con la garanzia della solidità del Credem, e del Fondo Interbancario di tutela dei depositi, il prodotto è a zero imposte di bollo, è riservato ai privati, quindi alle famiglie ed ai piccoli risparmiatori, ed è sottoscrivibile per una durata pari a 12 mesi per importi minimi pari a 15 mila euro. A scadenza si guadagna così dall’investimento il 4,10% lordo a fronte comunque della possibilità, previa l’applicazione di una penale, di poter disinvestire in anticipo rispetto alla scadenza dei dodici mesi.

PREVISIONI EPS CREDEM RIVISTE AL RIALZO

Tra i prodotti a liquidità remunerata, inoltre, il Credem attualmente propone anche le obbligazioni a tasso fisso con un rendimento annuo lordo par al 4%; le obbligazioni hanno una durata di due anni, ovverosia 24 mesi, e possono essere sottoscritte per lotti minimi pari ad appena 1.000 euro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>