Gemina interesse di Aeroports de Paris e Alitalia

di Redazione Commenta

Sembra forte l'interesse di Aeroports de Paris per gli aeroporti di Gemina.

Nella giornata di ieri a Piazza Affari il titolo di Gemina ha avuto un ottimo rialzo, ha infatti concluso la seduta a quota 0,573 euro per azione, guadagnando l’1,96%.

La holding che controlla Aeroporti di Roma e gestisce gli aeroporti di Ciampino e Fiumicino ha beneficiato di alcune indiscrezioni circolate ieri nell’ambiente, secondo le quali ci sarebbero altre società interessate agli scali della capitale.

Comunque gli scambi in borsa sono stati modesti, sono state scambiate solamente 358 mila azioni, che equivalgono al solo 0,02% dell’intero capitale, contro una media dell’ultimo mese di 3,4 milioni a seduta.

Come dicevamo, sembra forte l’interesse di Aeroports de Paris per gli aeroporti di Gemina, ma anche Alitalia ha fatto sapere di voler aumentare le proprie rotte e frequenze partendo proprio dallo scaldo romano di Fiumicino.

A far salire il titolo però ci ha pensato anche la notizia della ristrutturazione di Investimenti e Infrastrutture, di cui Gemina è azionista di controllo, la quale porterà all’uscita di Unicredit e Clessidra.

La famiglia Benetton porterà così la propria quota dall’85% al 100%, riducendo la partecipazione in Gemina dal 29,3% al 25,3%.

Unicredit riceverà l’1,3% di Gemina e Clessidra il 2,7%. Al posto di Clessidra arriverà Changi, operatore delll’aeroporto di Singapore, mentre la quota di Unicredit rimane ancora libera.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>