Ansaldo Sts fase di consolidamento a 12,75 euro

di Redazione Commenta

Le quotazioni addirittura hanno toccato la base di 12,75 euro nelle recenti sedute, trovando però un punto d'arresto proprio in questo valore.

La situazione tecnica del titolo Ansaldo Sts si è velocemente deteriorata nel corso delle ultime settimane, come si nota molto facilmente dal grafico, che mostra il crollo verticale accusato dal titolo a partire da metà aprile in poi.

Il titolo ha prima ceduto la soglia psicologica a 15 euro, per poi perdere anche i successivi sostegni a quota 14,50-14,30 e 13,70-13,60.

Le quotazioni addirittura hanno toccato la base di 12,75 euro nelle recenti sedute, trovando però un punto d’arresto proprio in questo valore.

Ansaldo Sts ha chiuso la seduta di venerdì in calo del 5,08% a quota 12,89 euro per azione.

Sarà quindi la tenuta di quota 12,75 euro a fornire le basi per una futura fase di consolidamento.

L’analisi algoritmica propone una situazione molto negativa, ma l’ipervenduto degli oscillatori di momentum potrebbe offrire un primo appiglio per una reazione di breve.

Sarà però solo il superamento di quota 13,70 euro a far tornare il trend positivo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>