Dividendo A2A 2009

di Francesco Di Cataldo Commenta

L'azienda nata a Gennaio 2008 dalla fusione di AEM SpA Milano e ASM SpA Brescia ha annunciato, ma ancora la notizia..

Giornata spumeggiante per A2A che sta guadagnando al momento il 2,81% portandosi a quota 1,425 euro per azione.

Con una partenza con volumi abbastanza alti, ora gli scambi sono tornati molto bassi. L’azienda nata a Gennaio 2008 dalla fusione di AEM SpA Milano e ASM SpA Brescia ha annunciato, ma ancora la notizia deve essere confermata, di voler emettere il dividendo ai propri azionisti per l’esercizio 2009.



Il dividendo di A2A dovrebbe essere diviso dall’utile di 218 milioni di euro.

Questa notizia dovrebbe far piacere agli investitori dopo le ultime conferme che hanno stabilito la mancata fusione di A2A con Edison. Nel prossimo consiglio di amministrazione verrà anche fatta chiarezza sulla possibilità di emettere un bond del valore di 1 miliardo di euro al quale Telecom si dice molto interessata.

Le previsioni di utile dell’azienda sono quindi interessanti, ricordiamo infatti che l’esercizio 2008 si era chiuso con un utile netto di 316 milioni di euro, un giro d’affari di 6,094 milioni di euro e con un margine operativo lordo 1,068 milioni di euro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>