Finmeccanica valuta piano alternativo alle dismissioni

di Redazione Commenta

Riprendono quota le azioni Finmeccanica, che a Piazza Affari risulta il secondo miglior titolo di questa mattinata dietro Mediaset. Il titolo del gruppo di via Monte Grappa è molto acquistato

Riprendono quota le azioni Finmeccanica, che a Piazza Affari risulta il secondo miglior titolo di questa mattinata dietro Mediaset. Il titolo del gruppo di via Monte Grappa è molto acquistato, in scia alle indiscrezioni di stampa che suggeriscono la possibilità di valutare un’opzione alternativa alle dismissioni. In realtà, su Ansaldo Energia è sempre forte l’interesse di Doosan Heavy, ma ora Finmeccanica starebbe valutando anche l’opzione relativa alla quotazione di Augusta Westland. Il titolo Finmeccanica guadagna il 3,28% a 3,966 euro, dopo aver toccato un top intraday a 3,972 euro.

Secondo le ultime indiscrezioni riportate dalla stampa specializzata, Finmeccanica sarebbe pronta a valutare la messa a punto di un “piano B” alternativo al programma di dismissioni, che comprende tra le altre le controllate Ansaldo Energia, Ansaldo Breda e Ansaldo Sts. Il piano alternativo consisterebbe nella quotazione di Augusta Westland oppure nella cessione di una quota del 40% della controllata americana Drs. L’obiettivo resta sempre quello di ridurre il più rapidamente possibile l’enorme debito.

FINMECCANICA SCIVOLA IN BORSA. BELGIO CANCELLA COMMESSE E CHIEDE RISARCIMENTO

La notizia riportata dai media, relativa all’esistenza di un piano B, piace molto agli esperti di Intermonte, che ritengono così possibile “l’emersione di valori oggi affogati”. Il broker milanese continua a ribadire la propria raccomandazione sul titolo Finmeccanica a “buy speculative”, ovvero acquistare le azioni in ottica speculativa. Il target price assegnato è pari a 5 euro.

Negli ultimi tre giorni, però, le azioni del gruppo della difesa italiano hanno sofferto molto perdendo quasi l’11%. Oggi è avvenuto un rimbalzo, che ora dovrà essere confermato in chiusura di seduta. In caso di closing superiore a 4 euro, per il titolo si aprirebbero scenari bullish di breve periodo con target in area 4,2 – 4,3 euro. Finmeccanica non piace, però, agli analisti di Mediobanca Securities, che confermano il rating “underperform” (farà peggio del mercato) con target price a 3,4 euro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>