Manovra economica Italiana giusta per Ecofin

di Redazione Commenta

L'Ecofin ha inoltre aggiunto che questo governo ha rispettato gli impegni UE sul fronte della riduzione del debito pubblico e del risanamento della finanza pubblica..

Oggi l’Ecofin ha dato il via libera alla manovra economica Italiana, l’ente europeo ha infatti dichiarato che le misure economiche prese dal governo sono conformi alle raccomandazioni date dalla commissione Europea.

L’Ecofin ha inoltre aggiunto che questo governo ha rispettato gli impegni UE sul fronte della riduzione del debito pubblico e del risanamento della finanza pubblica.


Il Ministro dell’economia Giulio Tremonti oggi ha dichiarato come il governo attuale abbia mantenuto gli impegni presi con la UE, adottando misure adeguate ed effettive, dichiarando che ci sono stati miglioramenti nei numeri di bilancio.


Secondo gli accordi presi tra Italia ed Unione Europea, il nostro paese deve portare la soglia del deficit annuo al di sotto del 3% entro il 2012, secondo le stime il deficit dell’anno precedente era del 5,3%che dovrebbe diminuire al 5% quest’anno, mentre entro il 2012 sarà del 2,7%.

Oltre all’elogio all’Italia, l’Ecofin ha dato il via libera alle manovre di altri stati europei come Spagna, Francia, Portogallo, Germania e Regno Unito.

Via libera oggi anche dell’adozione dell’euro da parte dell’Estonia, che dal primo Gennaio del 2011 entrerà a far parte ufficialmente dell’Unione Monetaria Europea.
L’Ecofin ha già fatto sapere il tasso di conversione sarà di 1€ contro 15,6465 Corone (ovvero 1 euro vale 15,6465 Corone) che corrispondono al tasso di cambio attuale.

Con l’entrata dell’Estonia nell’Unione Monetaria Europea i paesi dell’Eurozona passano da 16 a 17 membri.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>