Prezzo del petrolio a 100 dollari al barile

di Francesco Di Cataldo 1

Se il prezzo dovesse realmente superare i 100 dollari al barile il ministro del petrolio del Kuwait la scorsa settimana ha detto che l'Opec potrebbe..

Il prezzo del petrolio potrebbe raggiungere i 100 dollari al barile nel breve periodo e questo cambio di rotta della quotazione dell’oro nero dipenderebbe dalle tensioni sul nucleare tra Iran e Occidente oltre ai nuovi sviluppi in Iraq spiega Nawal Al Fuzaie funzionario dell’OPEC (Organizzazione dei paesi esportatori di petrolio).

Se il prezzo dovesse realmente superare i 100 dollari al barile il ministro del petrolio del Kuwait la scorsa settimana ha detto che l’Opec potrebbe decidere di pompare una maggiore quantità di petrolio. Un altro fattore che potrebbe far lievitare il prezzo del greggio è senza dubbio la grande sete di petrolio che stanno sempre più avendo paesi come Cina ed India.



In ogni caso sia Europa che USA stanno puntando molto sull’enernergia alternativa e questo potrebbe col tempo essere un’arma a favore del mondo occidentale che ancora dipende quasi per la totalità dal petrolio. Proprio in questi giorni si sta svolgendo a Verona l’expo dedicato alla Green Economy e al solare, un evento al quale parteciperà anche il ministro dell’ambiente con l’intenzione di promuore un’energia alternativa e pulita che col tempo diventerà indispensabile.

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>