Reazioni analisti cessione Ansaldo STS e AnsaldoBreda

di Verna Vito Commenta

Le opinioni degli analisti, in merito alle importanti cessioni del gruppo Finmeccanica, sono assolutamente discordanti.

Il gruppo italiano attivo nel settore aerospaziale Finmeccanica ha dichiarato, proprio in questi giorni, l’intenzione di cedere Anssaldo STS e AnsaldoBreda (la prima attiva nel settore della costruzione di linee metropolitane, la seconda in quello della costruzione di rotabili per il trasporto su ferro) a General Electric, uno dei più grandi colossi industriali del mondo.

FINMECCANICA VENDE ANSALDO STS E ANSALDOBREDA

La notizia, come si saranno accorti azionisti ed investitori, ha fatto rapidamente il giro del mondi e, sebbene non sia stata confermata da nessuna fonte ufficiale, ha spinto al rialzo i titoli delle società coinvolte tanto che, per esempio Finmeccanica, è riuscita a guadagnare addirittura il 17% in una sola giornata.

il motivo di questa corsa è da ricercarsi nel fatto che, Finmeccanica, liberandosi di due delle proprie industrie più fallimentari o, comunque, costose, potrebbe tornare a concentrarsi su ottimi e raggiungibili obiettivi tornando a crescere in breve tempo.

Da segnalare, poi, come siano giunte le prime impressioni degli analisti che riassumiamo di seguito.

MEDIOBANCA

Secondo la banca italiana proprietaria di BPM, Finmeccanica farà meglio del mercato (rating da neutral ad outtperforming) e subirà un rialzo del proprio prezzo obiettivo.

BANCA IMI

Gli esperti di questa realtà finanziaria, invece, si considerano scettici. La cessione a 5 euro (target price) e con rating reduce, difficilmente potrà creare interessanti introiti anche in considerazione del fatto che Ansaldo STS sta raggiungendo risultati maggiormente positivi rispetto a quelli ottenuti dalla capogruppo.

EQUITA

Equita, invece, si colloca a metà strada, sostenendo come il rating debba rimanere a hold e come un prezzo obiettivo di 7,8 euro la cessione avrebbe un impatto ridotto sulla riduzione del debito.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>