Standard & Poor’s giudica le banche europee

di Redazione 1

Standard & Poor's ha giudicato il settore bancario europeo stabilendo che questo gravi in una situazione di pericolosa fragilità e questo..

Nella mattinata di oggi abbiamo valutato la pericolisità degli aumenti di capitale nel settore bancario con l’esempio cinese per il quale BNP Baribas ipotizza aumenti per 30 miliardi di dollari.

Standard & Poor’s ha giudicato il settore bancario europeo stabilendo che questo gravi in una situazione di pericolosa fragilità e questo è dovuto anche al fatto che l’intero sistema economico finanziario al momento risulta essere drogato da una forte liquidità monetaria che ha permesso di fermare o quantomeno arginare le conseguenze prodotte dalla crisi dei mutui subprime.



L’agenzia di rating ha inoltre aggiunto che le banche del continente europeo sono riuscite a tornare in utile soprattutto per l’enorme liquidità immessa sottoforma di aiuti pubblici. Ciò non toglie che gran parte delle banche hanno al momento accusato enormi perdite dovute anche ai crediti non più esigibili e ai fallimenti.

Non solo, ma banca IntesaSanPaolo ha aggiunto che al momento la crisi sembra essere diminuita e questo fa in modo che la gente limiti le nuove richieste di credito che andranno quindi a pesare sui bilanci annuali.

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>