Unicredit resistenza a 2,43-2,45 euro

by Redazione 2

Un segnale rialzista potrebbe giungere dal superamento della soglia di 2,45 euro...

Il titolo Unicredit nella giornata di venerdì ha chiuso le contrattazioni in calo dello 0,10% a quota 2,39 euro per azione, dopo aver tentato di mettere a segno quello che in gergo si definisce un rimbalzo tecnico.

Rimbalzo che non è andato a buon fine, infatti il valore del titolo è rimasto al di sotto della resistenza che si trova a quota 2,43-2,45 euro. Rimane così molto contrastato il quadro di breve periodo.

Un segnale rialzista potrebbe giungere dal superamento della soglia di 2,45 euro, che potrebbe dare slancio al titolo e portarlo fino a quota 2,5-2,52 euro.

Sarà inoltre fondamentale la tenuta del supporto posta a quota 2,32-2,3 euro, ma solamente una discesa al di sotto di quota 2,24 potrebbe tramutarsi in un pericolo per il titolo.

Ricordiamo poi che è di pochi giorni fa la notizia della fusione delle banche controllate dal gruppo Unicredit.

Comments (2)

Leave a Reply

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>