Aumento di capitale FonSai da 600 milioni chiesto da Mediobanca

di Redazione Commenta

Nuovo aumento di capitale per il gruppo assicurativo.

Con una lettera inviata ai vertici di FonSai, Mediobanca avrebbe chiesto al gruppo assicurativo un rafforzamento del patrimonio tramite un nuovo aumento di capitale.

Mediobanca, che è esposta nei confronti di FonSai in base al prestito subordinaro da circa 1 miliardo di euro, avrebbe sollecitato il gruppo assicurativo ad agire in fretta per portare di nuovo il Solvency ratio sopra la quota di sicurezza del 120%.


Nello specifico l’istituto di credito avrebbe suggerito di muoversi effettuando un nuovo aumento di capitale da 600 milioni di euro, che la stessa Mediobanca sarebbe disposta ad organizzare in tempi velocissimi. Gli analisti della banca sostengono che tramite un nuovo aumento di capitale, che andrebbe a sommarsi a quello da 800 milioni della scorsa estate, FonSai potrebbe essere al sicuro.

PELUSO FONSAI

Anche l’Isvap pare essere della stessa idea di Mediobanca, starebbe infatti spingendo FonSai verso la strada del nuovo aumento di capitale. La soluzione dell’aumento viene preferita anche perchè la cessione del 40% della newco al Credit Suisse non sarebbe sufficiente per sistemare i problemi legati al Solvency.

AUMENTO DI CAPITALE UNICREDIT

Pure Unicredit è a favore di un nuovo aumento di capitale, anzi sarebbe disposta a supportare l’operazione alla pari di Mediobanca. Ricordiamo che Unicredit ha sottoscritto una parte dell’aumento di FonSai della scorsa estate, diventando azionista con il 6,6%.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>