Cariverona conferma interesse aumento di capitale BP

di Alessandro Bombardieri Commenta

Cariverona ha confermato il proprio interesse a partecipare all'aumento di capitale da 2 miliardi di euro del Banco Popolare.

Cariverona ha confermato il proprio interesse a partecipare all’aumento di capitale da 2 miliardi di euro del Banco Popolare.

Tuttavia la Fondazione non si è voluta sbilanciare sulla quota, facendo sapere che questa sarà decisa solamente quando sarà stato depositato il prospetto informativo cioè quando si conosceranno tutte le condizioni economiche e finanziarie della partecipazione.

Le ultime indiscrezioni sostengono che la Fondazione Cariverona avrebbe intenzione di aumentare la propria quota nel Banco Popolare dallo 0,06% al 5% circa. Cariverona potrebbe sottoscrivere il 10% dell’aumento di capitale, investendo cioè 200 milioni di euro, che sarebbero recuperati diminuendo la partecipazione in Unicredit, dal 4,9% al 3,9%.

Gli analisti di Mediobanca, che hanno rating underperform e target a 4 euro su Banco Popolare, hanno fatto notare come le grandi banche siano sempre più lontane dagli interessi locali delle fondazioni.

Goldman Sachs ha alzato il rating da sell a neutral su BP, con target price a 4,05 euro, permettendo al titolo di chiudere la seduta di ieri in rialzo del 5,58% a quota 3,5 euro per azione.

La partecipazione di Cariverona in BP era già stata auspicata ad ottobre anche poco dopo l’annuncio dell’aumento di capitale dal sindaco di Verona Flavio Tosi, che ha confermato la sua posizione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>