Cambio euro dollaro stabile

di Alessandro Bombardieri Commenta

Il cambio euro/dollaro si muove attorno a quota 1,31-1,315...

Il cambio euro/dollaro si muove attorno a quota 1,31-1,315 senza dare grande spunti operativi.

Se da un lato il cambio tra la moneta unica e il biglietto verde non riesce a trovare uno spunto importante oltre la resistenza di breve a quota 1,34-1,345, dall’altro almeno si mantiene ben al di sopra della soglia psicologica a 1,30.

Come suggerito anche dagli analisti sarà solamente con il superamento di uno di questi due livelli che si potranno creare le basi per un movimento rilevante.

Al momento la situazione tecnica del cambio euro dollaro è invece neutrale, con una leggera tendenza negativa, dovuta al fatto che le quotazioni sono più vicine alla soglia psicologica che alla resistenza di breve.

Se dovesse cedere la soglia psicologica di 1,30 allora il cambio potrebbe cadere sui minimi di settembre a quota 1,265, dall’altro lato il superamento di quota 1,345 porterebbe le quotazioni a puntare verso quota 1,37.

Sono abbastanza stabili anche il cambio euro/sterlina, a quota 0,850, e il cambio euro/franco svizzero, intorno a quota 1,27.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>