Beni Stabili risente collocamento capitale

di Redazione Commenta

A Piazza Affari il titolo Beni Stabili segna una flessione del 3,94% a 0,634 euro, a poche ore dall'annuncio dell'avvio da parte di Mediobanca...

A Piazza Affari il titolo Beni Stabili segna una flessione del 3,94% a 0,634 euro, a poche ore dall’annuncio dell’avvio da parte di Mediobanca del collocamento del 4,3% del capitale, pari a circa 81.739.700 azioni ordinarie.

Secondo le indiscrezioni si tratterebbe della quota di Delfin ricevuta a seguito della distribuzione del dividendo di Fonciere des Regions sotto forma di azioni Beni Stabili. Secondo voci non confermate, il prezzo di collocamento dovrebbe essere compreso tra 0,63 e 0,64 euro.


Gli analisti di Intermonte sostengono che il collocamento gioverà all’andamento del titolo in Borsa, che dovrebbe quindi riuscire a recuperare parte delle perdite accumulate nel corso delle ultime settimane. Nonostante l’ottimismo, tuttavia, gli analisti hanno preferito mantenere invariato il rating “neutral” e un target price a 0,76 euro per via dei rischi di breve periodo legati alla mancanza di spunti e ad una sostanziale fase di stallo del mercato immobiliare.

Gli analisti di Banca Akros ritengono invece che la cessione avrà conseguenze negative sull’andamento della quotazione, anche se l’effetto sarà limitato al breve periodo. Anche in questo caso, tuttavia, gli analisti hanno deciso di mantenere invariata la raccomandazione “buy” sul titolo e il target price a 0,80 euro, in quanto ritengono che l’attuale sconto del 34% sul NNNAV sia assolutamente ingiustificato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>