Ing rimborsa metà del debito al governo olandese

di Stefania Russo 1

Il colosso olandese Ing attraverso un comunicato ha fatto sapere che il prossimo 21 dicembre rimborserà al governo olandese 5,61 miliardi di euro..

Il colosso olandese Ing attraverso un comunicato ha fatto sapere che il prossimo 21 dicembre rimborserà al governo olandese 5,61 miliardi di euro, ossia la metà della cifra ottenuta come forma di sostegno durante la fase più critica della crisi economica e finanziaria. Ricordiamo, infatti, che ad ottobre dello scorso anno Ing ha ottenuto dal governo olandese aiuti per 10 miliardi di euro che ora si appresta a restituire.

La prima metà del finanziamento ottenuto sarà rimborsato dal colosso olandese utilizzando i soldi ottenuti a seguito dell’aumento di capitale da 7,5 miliardi di euro lanciato il mese scorso e che verrà completato proprio il 21 dicembre prossimo. In particolare si tratta di 5 miliardi ai quali occorre aggiungere 347 milioni di interessi e un coupon di 259 milioni.


Per quanto riguarda la seconda metà del finanziamento, invece, Ing prevede di restituirla attraverso gli utili non distribuiti e i proventi potenziali da disinvestimenti, in ogni caso sono al vaglio anche altre possibilità dal momento che il governo olandese si è detto disposto a discutere modifiche alle condizioni di rimborso della seconda metà del debito.


Per ora però la priorità è quella di procedere alla prima trance del rimborso, come ha infatti spiegato Jan Hommen, Ceo di Ing, “dopo aver ripagato la metà del prestito pubblico lavoreremo per rimborsare la parte rimanente“. Ing non ha accennato a quando è previsto il rimborso di questa seconda parte del debito, è probabile però che ciò non avvenga prima di marzo 2010.

In ogni caso la notizia ha avuto ottime ripercussioni in borsa, basti pensare che intorno alle 9:30 il titolo ha registrato una crescita del 6% raggiungendo quota 6,38 euro.

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>