Trimestrale Intesa Sanpaolo gennaio marzo 2011

di Alessandro Bombardieri 1

Utile netto in calo per Intesa Sanpaolo...

Intesa Sanpaolo ha pubblicato i risultati di bilancio del primo trimestre 2011, chiuso con utile netto in calo del 3,9% a 661 milioni di euro.

Le previsioni degli analisti erano comunque inferiori, a quota 620 milioni. I proventi operativi netti sono risultati pari a 4,2 miliardi, in calo dello 0,9% rispetto ai€4,24 miliardi dello stesso periodo dell’anno scorso.

Gli interessi netti sono ammontati a 2,39 milioni di euro, stabili rispetto ai 2,40 dell’anno prima; anche le commissioni nette sono rimaste stabili, a 1,39 miliardi.

Il risultato dell’attività di negoziazione è cresciuto del 27,5% a 278 milioni di euro; il risultato della gestione operativa è calato dell’1,7%, da 1,99 miliardi del primo trimestre 2010 a 1,96 miliardi.

È calato del 15,6% a 710 milioni di euro il complesso degli accantonamenti e delle rettifiche di valore nette. Il Core Tier 1 Ratio al 31 marzo 2011 era all’8,2% e il Tier 1 Ratio al 9,7%.

La banca ha comunicato di attendersi per l’intero esercizio 2011 una ripresa dei ricavi rispetto al 2010, un contenimento degli oneri operativi e un calo del costo del cattivo credito con miglioramento della redditività dell’operatività ordinaria.

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>